lunedì 7 settembre 2009

una mangiata sui sassi

Venerdì 4 settembre 2009, si è tenuta a Piacenza la seconda edizione della "na mangiada in si sass", serata organizzata dall'ottima "Trattoria dell'Angelo" che ha visto, dopo il successo della passata edizione con la partecipazione di ben 180 persone, un ennesimo consenso partecipativo con ben 250 piacentini che hanno cenato insieme, nel segno della convivialità e della piacentinità.
La cena, rigorosamente rispettosa delle tradizioni locali, si è distribuita fra via Tibini e via Sansone, eccezionalmente chiuse al traffico, ha voluto e saputo ridare quel tocco di nostalgico campanilismo ad una delle zone più belle ma, purtroppo, nell'ultimo decennio bistrattate della Piacenza, il quartiere Roma. Questo rione, come più volte detto, si sta tentando in tutti i modi di riportarlo ai fasti di un recente passato, quando, via Roma e zone limitrofe, erano considerate vie prestigiose mentre, allo stato attuale, questi stessi luoghi vengono ritenuti, più o meno ragionevolmente, come degradati e pericolosi da frequentare in certi orari. La presenza di una grande comunità extracomunitaria, è innegabile, ha indotto il quartiere a perdere quell'identità che da sempre lo contraddistingueva, con le sue botteghe, le osterie, e con i vari negozi commerciali. Serate come quelle di venerdì scorso riescono, almeno per qualche ora, a far rivivere l'atmosfera di una vecchia Piacenza che è, e sarà, sempre un ricordo più lontano.

la "vecchia" - via Roma

Nessun commento: