lunedì 2 agosto 2010

PIAZZA DUOMO - mercato si, mercato no?

Una tradizione ultracentenaria, una tradizione che, da secoli, si ripete ogni settimana, il mercato di Piazza Duomo. Questa manifestazione, risalente al medio-evo, rischia di essere completamente trasferita sul pubblico passeggio dove, parzialmente, alcuni banchi hanno già trovato da tempo la loro nuova ubicazione. Da molti giudicata migliore e maggiormente fruibile rispetto alla tradizionale piazza. Non sto a giudicare le opinioni degli addetti lavori; nessuno come loro può valutare la validità di tale spostamento eppure, personalmente, trovo storicamente ed economicamente assurdo traslocare una tale attività commerciale su cui, ricordiamo, gravita l'economia di un intero centro storico dai negozi alle bancherelle stesse. Inutile lamentarsi che il centro "muore" e poi, progressivamente, spostare e sottrarre dallo stesso quei momenti aggregativi che, per storia e tradizione, non credo debbano spostarsi da Piazza Duomo, il luogo che da secoli ospita i vari banchi del mercato bi-settimanale.
Che io sappia, siamo forse l'unica città in cui si sposta e si ignorano tali manifestazioni, ma si sa, Piacenza è strana, in tutto e per tutto e questa non è una novità. Purtroppo...

Nessun commento: